• Slide 01
  • 02
  • 01

didattica a distanza

Scarica l'informativa e il regolamento

L'emergenza che il nostro Paese sta fronteggiando a seguito dell'insorgenza del contagio da Coronavirus va affrontata nelle sedi scolastiche con il massimo rigore e la massima disponibilità a risolvere ogni problema didattico, organizzativo, amministrativo, sanitario, contrattuale.
Si tratta di una situazione eccezionale: proprio per questo, tutte le energie, dei singoli e delle organizzazioni sindacali, vanno indirizzate a evitare innanzitutto il contagio e in secondo luogo a utilizzare ogni possibile strategia didattico educativa a favore degli alunni insieme alla tutela dei diritti di ogni singolo lavoratore che opera nella scuola.
Giacché tutto lascia pensare che la sospensione della frequenza si prolunghi ancora SI INVOCA LA MASSIMA RESPONSABILITÀ DI TUTTI

La didattica a distanza nel nostro istituto

Le attività didattiche sono erogate in via prioritaria tramite piattaforme informatiche e registro elettronico nelle ore di lezione già stabilite, secondo l'orario previsto di ciascun docente.
Ogni lezione sarà composta di un'unità oraria di 45 minuti.
Le lezioni potranno essere svolte o tramite videoconferenza o tramite fruizione di lezioni videoregistrate, tramite la piattaforma Edmodo, Meet, Skype oppure mediante email o registro elettronico (compiti assegnati e loro invio e correzione). Famiglie e alunni dovranno prendere visione delle modalità utilizzate da ogni docente tramite visualizzazione delle indicazioni poste da ogni docente sul registro elettronico (AGENDA).

STRUMENTI PER LA DIDATTICA DIGITALE
Consulta la pagina dedicata 

COSA FANNO I DOCENTI
Gli insegnanti
- pubblicano sull'agenda del registro l'elenco delle videolezioni programmate per evitare sovrapposizioni
-compilano sul registro alla voce Argomenti la lista delle attività svolte giornalmente e i compiti assegnati
-segnalano assenti e presenti alle attività svolte su Argomenti Note riservate.
I docenti di sostegno prendono contatto con alunni e famiglie degli alunni da loro seguiti per concordare modalità personalizzate di didattica a distanza.

COSA FANNO GLI ALUNNI
Gli alunni sono tenuti a seguire tutte le lezioni e verranno valutati su tutti gli argomenti svolti al rientro a scuola.
I lavori di approfondimento assegnati saranno tutti valutati.
In caso di impossibilità medica a seguire le lezioni alunni e famiglie degli alunni devono avvisare prontamente gli insegnanti e dovranno giustificare con certificato medico.
Se privi di libri (poiché lasciati a scuola) previo appuntamento telefonico gli studenti devono avvisare il personale di segreteria a scuola e, sempre previo appuntamento telefonico, riceveranno i libri all'ingresso dell'istituto tramite consegna da parte dei collaboratori scolastici.
Si ricorda agli alunni che non è necessario avere un PC per presenziare alla didattica a distanza, da smartphone si può accedere a qualunque piattaforma, applicazione, ambiente utilizzato per la didattica d indicato in precedenza.

Sono stati organizzati i corsi di recupero dove necessario (con videolezioni registrate) e sarà effettuato il recupero dei debiti con interrogazioni on line e/o compilazione di questionari realizzati con diverse piattaforme.
Seguiranno su questo altre indicazioni.

Invito tutti a seguire pedissequamente le indicazioni delle autorità politiche e sanitarie e ad agire, in questo momento, con grande senso di responsabilità.

Ultimi progetti attivati

logo LA 80

contagiamoci di poesia 
museo

Leggi tutto

logo LA 80

Re-designare
IMG 0043

Leggi tutto

logo istituto 80

Giratime 2019/20
GIRATIME2020

Leggi tutto

logo LA 80

Gara di lettura
ajda berzin Dz4iJ3v4 X4 unsplash small

Leggi tutto

Vedi tutti i progetti

La legislazione europea in materia di privacy e protezione dei dati personali richiede il tuo consenso per l'uso dei cookie. Acconsenti?