• 01
  • 01

La storia

L' Istituto per geometri di Piacenza nacque come scuola indipendente il 1 ottobre 1969, dopo essere stato sin dall'unità d'Italia parte dell'Istituto tecnico dedicato a Giandomenico Romagnosi, tuttora presente sul territorio come scuola ad indirizzo commerciale. La sede del nostro istituto rimase quella storica di via Cavour anche se piuttosto disagevole poiché già gli allievi erano 357, suddivisi in 13 classi. All' inizio degli anni settanta l'amministrazione provinciale di Piacenza scelse di dar vita sulla strada Agazzana ad un Campus per le scuole superiori, sicchè il "Tramello" vi fu trasferito nel novembre del 1976. L'edificio occupato venne progressivamente allargato con l'aggiunta di una nuova ala su 3 piani per soddisfare il bisogno di aule (1983) e di una nuova palestra in muratura (1986); grande spazio venne dato da subito alle aule speciali ed ai laboratori (lingue, topografia, chimica, fisica, costruzioni, informatica, ecc.) , poiché era chiaro l'obiettivo di fornire una preparazione di base concreta ed aggiornata.
A partire dal 1 settembre 2006 il "Tramello" torna in città, nella sede di via Negri, costruita nel rispetto delle nuove normative, priva di barriere architettoniche, dotata di aule LIM, laboratori CAD, laboratori di lingue, di Fisica e di Chimica.\

eventi

logo TR 80

binario 21
binario21

L’IS Tramello ha allestito nei suoi locali di via Negri 45 una mostra intitolata Binario 21, realizzata dall’Associazione Figli della Shoah, della quale è presidentessa la senatrice Liliana Segre,

Leggi tutto

La legislazione europea in materia di privacy e protezione dei dati personali richiede il tuo consenso per l'uso dei cookie. Acconsenti?